Meeting a La Spezia della Coalizione Freedom Flotilla

3 novembre 2013

Quindici organizazioni internazionali si sono riunite a La Spezia per discutere la situazione d'emergenza derivante dal recente colpo di stato militare in Egitto che ha avuto un impatto sulla Striscia di Gaza, con la distruzione dei tunnel e la chiusura del passaggio di Rafah.

I rapresentanti, venuti dal Belgio, Canada, Dinamarca, Francia, Grecia, Italia, Libia, Norvegia, Spagna, Svezia, Turchia e Regno Unito, hanno emesso una dichiarazione d'appoggio per i pelstinesi. I partecipanti hanno deciso di promuovere e sostenere una campagna mondiale a favore dei bambini di Gaza. Centinaia di bambini palestinesi a Gaza intraprenderanno un lancio pubblico di mini-Arche dal porto di Gaza come un messaggio di speranza per il mondo esprimendo la loro richiesta di libertà e di vita normale (www.gazaark.org/2013/10/26/sponsor-a-mini-ark-now/).

Le organizzazioni presenti hanno inoltre deciso di adottare azioni in tutto il mondo a livello popolare e politico per sensibilizzare sulla situazione del popolo palestinese di Gaza.

Tiny URL for this post: