Noam Chomsky: dichiarazione sul sabotaggio dell’Arca di Gaza

 

 

«The people  of Gaza have suffered miserably under relentless – often sadistic – Israeli attack, strongly supported by the United States, and often its allies; with astonishing resilience and courage they have withstood every assault and they persist in struggling for their freedom and basic rights. 

The Gaza's Ark is the latest of these efforts undertaken together with those abroad who greatly admire and respect the brave people of Gaza: its sabotage is the latest of the assaults intended to keep them locked in their miserable prison; and the rebuilding of the Ark and fulfillment of its mission will be the next of their dedicated efforts to gain the justice and the freedom that they so richly deserve.»

In italiano: 

«Gli abitanti di Gaza soffrono penosamente sotto l'implacabile  e talvolta sadica  oppressione israelianapervicacemente sostenuta dagli Stati Uniti e spesso dai loro alleati; resistono ad ogni prevaricazione con incredibile coraggio e capacità di recupero, proseguendo nell'affermazione dei loro diritti fondamentali e della loro libertà

L'Arca di Gaza è il più recente dei progetti avviati assieme agli attivisti internazionali che ammirano e rispettano il coraggio del popolo di Gaza: il suo sabotaggio non è che l'ennesima offensiva che intende mantenerli chiusi nelle loro misere prigioni; il ripristino dell'Arca e l'adempimento della sua missione costituiscono la prossima sfida per ottenere la giustizia e la libertà che spettano loro di diritto.» 

 

 

Vedi anche:

 

 

Tiny URL for this post:
 

This post is also available in: Inglese, Spagnolo, Greco