Nonostante il sabotaggio, l’Arca di Gaza salperà!

Dopo circa un anno di lavoro per rinnovarla e trasformarla in cargo, il 29 aprile 2014 l’Arca di Gaza è stata brutalmente danneggiata da due cariche esplosive, che ne hanno causato il parziale affondamento.

Ma speranza e giustizia sono inaffondabili.
Siamo ancora intenzionati a sfidare il blocco!

Il progetto Arca di Gaza non si ferma e subisce solamente un rinvio della partenza: presto l'Arca verrà riparata e sarà nuovamente pronta a partire.

L’attentato ha causato danni strutturali allo scafo: saranno necessari almeno 2 mesi di lavoro e una spesa di circa 30.000 dollari USA per riparare le falle e gli altri danni causati dall’esplosione.

In risposta all'attentato si rinnova e intensifica l'impegno a sfidare il blocco attraverso un'azione diretta e non-violenta: esportare via mare i prodotti palestinesi verso il resto del mondo, per riaffermare il diritto della Palestina al libero commercio.

Prevediamo di essere nuovamente pronti a partire da settembre 2014

 

Per sistemare i danni, terminare il ripristino dell'Arca e prepararci a salpare, abbiamo bisogno del vostro aiuto: donazioni

 

Grazie del supporto!
 

__________________________________

 

Music by Dave Lippman

Lyrics:
I'm gonna build a boat, I'm gonna sail the sea
I'm gonna break a blockade
I'm gonna say Let Gaza be
I'm gonna say Let Gaza be

You've gotta take a stand, You've gotta be a man
You've gotta be the woman who demands
Freedom on the land
Freedom on the land

I'm gonna light the dark
I'm gonna sit up and bark
I'm gonna build an ark
Gaza's ark, Gaza's ark
Gaza's ark, Gaza's ark

We're gonna build it together
Cause we're all birds of a feather
Work together in all weather
We're gonna build it toge-ther
We're gonna build it together

 

 

Tiny URL for this post:
 

This post is also available in: Inglese, Spagnolo, Greco, Ebraico